La nota del sindaco Caruso alle dimissioni di Cortolillo

Caruso - Cortolillo
Basilio Caruso – Franco Cortolillo

Le dimissioni del Presidente del Consiglio, anche se formalizzate avantieri sera prima della riunione, in paese circolavano già da qualche settimana.

Ci sono state scommesse tra chi riteneva che entro il 30 avrebbe lasciato la carica e chi, conoscendolo, non avrebbe mai creduto in un gesto del genere. Hanno vinto i primi.

Con questo atto egli ha sanato una parte dell’impegno elettorale del 2011, quello che lo legava alla Maggioranza consiliare la quale, in virtù di un accordo interno di coalizione lo ha eletto, mentre poi, dopo la rottura, ne aveva chiesto le dimissioni. Ancora però manca un’altra decisione necessaria per mettersi in regola: l’accordo sottoscritto con gli elettori prevedeva che l’uscita dalla Coalizione e dalla Maggioranza, avrebbe comportato le dimissioni da consiglieri comunali. Non mettiamo limiti alla provvidenza. Con il tempo probabilmente, lui o chi per lui, si renderà conto che anche questo passo andrebbe fatto. Non lo dico perché desidero che lo faccia, a me non interessa, ma semplicemente perché voglio ricordare che senza il Patto di lealtà, per quanto mi riguarda, l’accordo del 2011 non sarebbe stato fatto.

Leggi tutto »

Barcellona P.G. – Celebrata la «Giornata mondiale della Terra»

Giornata mondiale della Terra In occasione della Giornata mondiale della Terra nei locali del Campus Crescita, a Barcellona P.G, è stata organizzata una manifestazione celebrativa.

La Giornata della Terra è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

La celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi. Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra come movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo.

Giornata mondiale della TerraI gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

Leggi tutto »

Patti – Benito Bisagni riconfermato Presidente della Consulta Giovanile

Benito BisagniIl 23 Aprile scorso, presso la sala comunale di Piazza Mario Sciacca, si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Presidenza e del Consiglio direttivo della Consulta giovanile della Città di Patti.

Alla carica di Presidente è stato riconfermato all’unanimità Benito Bisagni, che inizia così il suo secondo mandato consecutivo. Sono risultati eletti al Consiglio direttivo: Lucia Monastra, Antonella Sangiorgio, Giuseppe De Luca, Antonino Marguccio, Ivan Pizzo e Lorenzo Scolaro. I primi quattro erano già componenti dell’organo suddetto, per i secondi si tratta della prima elezione. Al suo interno saranno poi eletti il Vice-presidente ed il Segretario.

Questo il commento del Presidente rieletto, Benito Bisagni: <<Sono soddisfatto del fatto che i componenti della Consulta giovanile abbiano voluto esprimermi il loro consenso, segno di come le attività svolte nell’ultimo anno siano state apprezzate e, soprattutto, di come siano state ritenute utili per la crescita della Città di Patti. Dunque, continueremo il nostro lavoro in coerenza con le attività svolte durante l’ultimo anno, dando grande attenzione alla parte storica della nostra città, occupandoci di attività culturali e sociali e cercando di rivolgere al Consiglio comunale ed all’Amministrazione alcune proposte che contribuiscano a migliorare le condizioni della realtà giovanile pattese>>.

La Consulta giovanile della Città di Patti

Domenica l’Elettrosud Volley Brolo affronta in casa la capolista

Volley BroloPer la prossima giornata di campionato l’avversario di turno dell’Elettrosud Volley Brolo sarà la capolista Ceramiche Globo Civita Castellana.

La formazione laziale è reduce da due sconfitte consecutive che hanno ridimensionato all’osso il cospicuo vantaggio che aveva costruito sugli avversari.

Il punto di vantaggio che vanta sull’Exton Aversa è comunque prezioso in vista di queste ultime sfide di campionato.

Sarà l’occasione buona anche per rendere omaggio a due atleti che a Brolo hanno lasciato un ottimo ricordo e cioè Francesco De Luca e Mario Ferraro. La rosa laziale è completata da elementi di elevato spessore come il palleggiatore Di Tommaso, gli schiacciatori Marinelli e De Matteis e il centrale Rau.
Arbitri dell’incontro saranno i Sig. Chiara Santangelo e Giovanni Giorgianni.

Appuntamento dunque a tutti gli appassionati a domenica alle 18.00 presso la palestra di via  Quasimodo.

CAS – La viabilità per il weekend del 25-26 aprile 2015

CAS Consorzio Autostrade SicilianePrevisto un incremento di traffico nella intera rete autostradale. Viabilità scorrevole con possibili rallentamenti e code negli svincoli di testa, soprattutto nelle ore di rientro.

Potenziate dal Consorzio le attività di assistenza al traffico e di pedaggio ai Caselli.

Eventuali attese negli svincoli ricadenti nelle località turistiche.

Centro Radio e squadre di intervento – h24 – per informazioni, soccorsi meccanici e sanitari, interventi per sinistri e, comunque, per ogni tipo di assistenza.

Limitazioni di velocità in caso di restringimenti e/o deviazioni di carreggiata. Sul punto si evidenziano nella Autostrada Messina-Palermo le gallerie chiuse al traffico “Capo d’Orlando”, “Tindari” e “Calavà”, nella tangenziale di Messina il Viadotto Ritiro in cui si circola a corsia unica centrale, nella tratta Cassibile-Rosilini (autostrada Sr-Gela) il traffico è limitato ad una sola corsia in entrambe le carreggiate nei soli tratti dove si stanno effettuando interventi di manutenzione straordinaria.

Su tutte le autostrade la Polizia Stradale ha assicurato il potenziamento dei servizi di vigilanza con controlli speciali. In funzione anche autovelox, etilometro, tele laser e scout-nav.

Stalking Giardini Naxos – TV e radio a palla, minacce di morte e non solo…

StalkingPerseguita i vicini di casa. Denunciato dalla Polizia. Condotte ossessive e minacce di morte anche nei confronti dei figli minori.

Ha iniziato a molestare i vicini poco dopo il suo trasferimento nell’appartamento accanto, nell’estate del 2012, senza alcuna apparente causa scatenante. Dapprima tenendo tv e radio accese conteporaneamente, a tutto volume e a tutte le ore del giorno e della notte o parcheggiando l’auto in modo tale che i vicini non potessero utilizzare il box dell’immobile.

La condotta dell’uomo, un trentanovenne, da incivile è diventata ossessiva quando ha cominciato a spiare dal balcone ogni movimento della famiglia. E’ quindi passato agli insulti, sempre più pesanti e volgari, fino a minacciare di morte l’intera famiglia.

Quando infine ha aizzato il dobermann contro il figlio minore e lo ha inseguito con l’auto, terrorizzandolo, la coppia non ha esitato a chiedere aiuto alla Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Taormina hanno ricostruito i fatti a partire dal 2012, riuscendo così a individuare le responsabilità dell’uomo. Lo stalker, nel frattempo allontanatosi da Giardini Naxos, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per atti persecutori e violenza privata.

Brolo – Ritorna EasyPark, il pagamento della sosta in zona blu tramite cellulare e App

Pagamento sosta con il cellulareA Brolo, riparte il servizio di pagamento della sosta in zona blu tramite cellulare. Grazie all’accordo tra Polizia Municipale e EasyPark, leader europeo nei servizi mobile, si potrà nuovamente  utilizzare il sistema di gestione e pagamento della sosta già presente in 32 città italiane, tra le quali, in Sicilia, Catania, Siracusa, Canicattì e Castelvetrano.

Con EasyPark,  l’utente può iniziare, terminare o prolungare la propria sosta tramite l’App EasyPark – disponibile per iOS, Android e Windows Phone; o il servizio telefonico a risposta automatica interattiva, se in possesso di un telefono cellulare standard; oppure accedendo al proprio account sul sito www.easyparkitalia.it.

Leggi tutto »

Furto di rame – 5 arresti e 500Kg di «oro rosso» recuperati

Metri e metri di fili di rame sottratti lungo l’autostrada A20 Messina Palermo, diverse gallerie lasciate al buio: così i Carabinieri del Nucleo Operativo di Messina Centro e del N.O.R.M di Santo Stefano di Camastra si sono uniti per risalire agli autori di questi furti che stavano creando non pochi disservizi agli utenti della strada e un danno economico notevole per la società che gestisce quel tratto autostradale.

Furti rame Autostrada Messina-Palermo

Dopo ininterrotti appiattamenti svolti con la preziosa collaborazione della Polizia Stradale di Sant’Agata di Militello,, nella notte appena trascorsa, gli uomini dell’Arma hanno tratto in arresto 5 cittadini romeni colti con le mani nel sacco.

Leggi tutto »

Raccuja – La Banda musicale Calogero Spanò al concorso internazionale Flicorno d’Oro

La Banda Calogero Spanò a conclusione dell'esibizione a Riva del GardaOttimo risultato per la Banda musicale Calogero Spanò di Raccuja, comune in provincia di Messina, al concorso internazionale Flicorno d’Oro che si è tenuto a Riva del Garda. L’edizione 2015 del Flicorno d’Oro è stata intensa e ricca di appuntamenti di grande valenza artistica e formativa.

La Banda Calogero Spanò, diretta dal Maestro Antonio Leone, al concorso internazionale ha partecipato nella Seconda Categoria, eseguendo il brano Fate of the Gods di Steven Reineke, classificandosi al quinto posto con 80,50 punti.

“Competere con Bande di livello superiore e più attrezzate – ha affermato il Maestro Leone – non è facile. Il nostro paese conta all’incirca poco più di 1000 abitanti, mentre le altre bande venivano da grossi centri come Latina, Como, Cuneo e anche dalla Spagna. Il nostro obbiettivo non era di vincere il concorso, ma bensì di fare esperienza e far crescere il livello della nostra Banda ed in questo, sicuramente, ci siamo riusciti. Cercheremo con tutte le nostre forze di fare meglio la prossima volta, anche se questo quinto posto nella seconda categoria è già un grande risultato”.

Leggi tutto »

Sicilia – Chiusura di 25 uffici postali, interrogazione dell’on. Mariella Gullo

On. Maria Tindara GulloIl Sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico, On. Antonello Giacomelli, ha risposto all’interrogazione presentata dall’On. Maria Tindara Gullo in merito alla chiusura di 25 uffici postali in tutta la Sicilia, di questi ben 19 sono ubicati a Messina e Provincia.

Secondo Poste Italiane a Messina città dovrebbero chiudere gli uffici di San Saba, Altolia, Cumia e Pezzolo;

in provincia gli sportelli di Serroì (Villafranca), Pellegrino (Monforte S. Giorgio), Valdina, Protonotaro (Castroreale), Soccorso (Gualtieri Sicaminò), Campogrande (Tripi), Cattafi (S. Filippo del Mela), Torregrotta (resta aperto lo sportello di Scala) e Fiumara (Piraino);

sei uffici lavoreranno a giorni alterni, 3 volte a settimana, San Filippo Superiore, Roccafiorita, Saponara, Alicudi, Bafia e Condrò. In molti casi gli uffici più vicini si trovano a parecchi chilometri di distanza rendendo non effettivamente fruibili i servizi postali da parte di soggetti anziani e svantaggiati, inoltre almeno 13 lavoratori delle Poste dovrebbero essere ricollocati in altri uffici e l’operazione sembrerebbe preludere alla riduzione dei posti di lavoro a tempo indeterminato e di quelli a tempo determinato.

Leggi tutto »