Attualità

Esperanto Nebrodi, visita del Vescovo Damien Mead a Capo d’Orlando

Esperanto Nebordi

L’Associazione Esperanto Nebrodi esprime la sua approvazione per le iniziative promosse a Capo d’Orlando, a favore del dialogo tra confessioni religiose e popoli, che si sono svolte durante questa settimana. Il Reverendissimo Dr. Damien Mead, vescovo ordinario della Diocesi del Regno Unito della Chiesa Cattolica Anglicana e XXV Lord del Maniero di Eastbourne Medsey, è stato ospite del Municipio orlandino lunedì scorso.

Durante la visita, gli è stata conferita una medaglia ecumenica dedicata a Sant’Óscar Romero, martire cristiano e arcivescovo di San Salvador, in riconoscimento del suo impegno nella difesa della fede degli Apostoli e nell’unità dei cristiani. La targa, realizzata in italiano, inglese ed esperanto, è stata creata dall’Associazione Esperanto Nebrodi, rappresentata dal docente universitario Antonio Matasso, che è anche presente nella cittadina tirrenica dal 2018.

CanaleSicilia

Inoltre, il professor Matasso ha partecipato a una manifestazione organizzata dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Francesco Paolo Merendino” di Capo d’Orlando in occasione del Giorno della Memoria. Questa partecipazione è avvenuta a nome degli esperantisti locali, considerando che Ludovico Lazzaro Zamenhof, il creatore dell’esperanto, era un ebreo polacco.

L’evento ha anche coinvolto la Federazione Italiana Associazioni Partigiane (FIAP). Alla fine dell’incontro, il professor Matasso ha proposto di coinvolgere le istituzioni scolastiche di Capo d’Orlando e Naso per sostenere l’ecumenismo in vista della prossima Giornata Europea della Cultura Ebraica.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top