Attualità

Settimana di preghiera, incontro ecumenico a Capo d’Orlando

Damien Mead

La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani è partita il 18 gennaio con l’obiettivo di promuovere la comunione tra le diverse confessioni cristiane. A Capo d’Orlando, il Centro “Sant’Óscar Romero” ha organizzato un incontro interconfessionale che si terrà il 22 gennaio alle 16:45 presso l’aula consiliare “Falcone e Borsellino” di Palazzo Europa. Durante l’evento, sarà premiato il Molto Reverendo Dr. Damien Mead, vescovo ordinario della Diocesi del Regno Unito della Chiesa Cattolica Anglicana e XXV Lord del Maniero di Eastbourne Medsey.

Il vescovo Mead riceverà una medaglia ecumenica dedicata a Sant’Óscar Romero per il suo impegno nella difesa della fede e dell’unità dei cristiani, nonché per il suo contributo alla cultura siciliana e mediterranea. Questo riconoscimento è anche legato al suo lavoro alla guida di “Credo Care Ltd”, l’agenzia principale per l’affidamento minorile nel Regno Unito, specializzata nella cura di bambini e minori disabili.

CanaleSicilia

Inoltre, esiste un gemellaggio tra le parrocchie di Capo d’Orlando e la Procattedrale di Sant’Agostino di Canterbury, dove il vescovo Mead presta servizio nel Sud-Est dell’Inghilterra. Durante la cerimonia, il Centro “Sant’Óscar Romero” sarà rappresentato dal docente universitario Antonio Matasso, presidente dell’Associazione Esperanto Nebrodi, attivo nella promozione dell’amicizia tra i popoli e nel sostegno al popolo ucraino.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top