Attualità

Diabete e Celiachia: la Legge 130 in attesa di attuazione

Vincenzo Provenzano

In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, il presidente della Società Italiana Malattie Metaboliche, Diabete e Obesità (Simdo), Vincenzo Provenzano, ha tenuto una conferenza stampa presso la sede dell’Ordine Regionale dei Giornalisti di Sicilia. L’evento ha affrontato temi cruciali legati al diabete, la malattia che colpisce milioni di persone in tutto il mondo.

La giornata è stata scelta per commemorare la nascita di Frederick Grant Banting, il fisiologo canadese che nel 1921 scoprì l’insulina, un fondamentale passo avanti nella gestione del diabete. L’International Diabetes Federation ha approfittato di questa data per promuovere un maggiore investimento nella cura, nella prevenzione e nella diagnosi precoce della malattia, con l’obiettivo di garantire a tutti l’accesso alle cure e alle tecnologie necessarie.

CanaleSicilia

Insulina Diabete

In questo contesto, la Legge 130 del 15 settembre 2023 rappresenta un importante strumento adottato dallo Stato italiano. Questa legge prevede, tra le altre cose, controlli diffusi in età pediatrica per il diabete mellito e la celiachia. Tuttavia, il presidente di Simdo, Vincenzo Provenzano, ha sollevato un’allarmante questione: nonostante la promulgazione della legge e il finanziamento ad essa associato, nessuna scuola in Italia ha ancora attuato le misure previste.

Provenzano ha sottolineato l’importanza di attuare la prevenzione del diabete 1 e della celiachia fin dall’infanzia, evitando così problemi futuri. Simdo si impegna a sensibilizzare le istituzioni e ad avviare incontri con il Provveditorato e gli assessorati all’Istruzione per garantire l’applicazione della legge.

Per promuovere la sensibilizzazione sul diabete, Vincenzo Provenzano ha tenuto un incontro all’Ordine Regionale dei Giornalisti di Sicilia. Il tema dell’evento era “La miglior medicina è il movimento: Una corretta informazione per favorire le attività sportive nei soggetti diabetici.” Durante l’incontro, sono stati presenti giornalisti di spicco e esperti, tra cui Carmelo Nicolosi, direttore di AzSalute, Salvo Ricco, e i maestri di tennis certificati Mario Zanetti ed Edy Zanetti, che hanno condiviso l’esperienza di uno sportivo diabetico.

La Giornata Mondiale del Diabete è un’occasione importante per riflettere sulla prevenzione e il trattamento della malattia. È fondamentale che la Legge 130 venga applicata per garantire un futuro migliore a coloro che vivono con il diabete e la celiachia.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top