Cronaca

Arrestato 53enne a Sant’Angelo di Brolo per violazione restrizioni

Carabinieri Sant'Angelo di Brolo

Un recente intervento delle forze dell’ordine ha portato all’arresto di un uomo di 53 anni a Sant’Angelo di Brolo, in provincia di Messina, già sottoposto a misura cautelare di arresti domiciliari. L’arresto è avvenuto in seguito a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. Andrea La Spada del Tribunale di Patti, su sollecitazione della Procura guidata da Angelo Vittorio Cavallo. L’individuo era precedentemente stato condannato a 5 anni, 2 mesi e 20 giorni per reati legati al traffico di sostanze stupefacenti.

Il fermo è scaturito da un’operazione di controllo effettuata dai Carabinieri della locale stazione, che avevano notato un’automobile sospetta vicino all’abitazione dell’uomo. Durante il controllo, è emersa la presenza di un’altra persona, proveniente dal capoluogo peloritano e con precedenti penali analoghi, la quale deteneva una somma di denaro ingente senza giustificazione plausibile.

CanaleSicilia

In base ai riscontri ottenuti, i Carabinieri hanno constatato la violazione delle restrizioni imposte all’uomo, che includevano il divieto di comunicare con soggetti esterni alla famiglia o ai suoi assistenti. Di conseguenza, è stata eseguita una perquisizione domiciliare, e successivamente, sulla base delle informazioni raccolte, la Procura di Patti ha richiesto la revisione della misura cautelare. Il G.I.P. ha quindi emesso un’ordinanza per la custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Sant’Angelo di Brolo e trasferito alla Casa Circondariale di Barcellona P.G., sotto la custodia dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top