Cronaca

A lieto fine, uomo affetto da autismo ritrovato dai Carabinieri a Gela

Carabinieri Altofonte

Un intervento tempestivo e provvidenziale dei Carabinieri di Altofonte ha permesso di ritrovare sano e salvo un uomo di 50 anni affetto da autismo medio-grave di cui si erano perse le tracce. Dopo prolungate ricerche, i militari hanno trovato l’uomo a Santa Cristina Gela, in forte stato confusionale ma in buone condizioni di salute.

Secondo quanto riferito, l’uomo era uscito di casa per la sua solita passeggiata mattutina, ma aveva perso l’orientamento a seguito di una crisi confusionale, percorrendo circa 10 chilometri sotto il sole. I familiari avevano subito allertato i Carabinieri di Altofonte, che hanno avviato le ricerche.

CanaleSicilia

Dopo una lunga giornata di ricerche, i Carabinieri hanno ritrovato l’uomo sul ciglio di una strada in una zona isolata a Santa Cristina Gela. Dopo essere stato tranquillizzato e dissetato in caserma, ha potuto riabbracciare i suoi familiari, che hanno espresso la loro gratitudine ai militari.

L’episodio ha dimostrato ancora una volta l’importanza del lavoro dei Carabinieri e delle forze dell’ordine nell’assicurare la sicurezza dei cittadini e il pronto intervento in caso di emergenze.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top