Cronaca

Tentato omicidio a Tortorici, 21enne investe con l’auto coetaneo e fugge

Carabinieri Tortorici

I Carabinieri della Stazione di Tortorici hanno agito con prontezza ieri, quando sono stati chiamati a intervenire in seguito a una segnalazione di una lite avvenuta in un locale pubblico, che ha causato gravi ferite a una persona. L’episodio ha portato all’arresto di un 21enne, già noto alle Forze dell’Ordine, accusato di tentato omicidio.

L’evento si è verificato dopo una vivace discussione tra il giovane arrestato e un coetaneo del luogo, scatenata da motivi apparentemente banali. Dopo il conflitto, l’indagato ha preso una decisione estremamente pericolosa: si è messo alla guida di un’auto e ha deliberatamente investito il suo avversario prima di fuggire dalla scena.

CanaleSicilia

Grazie all’intervento tempestivo dei passanti, la vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale di Sant’Agata Militello, dove ha ricevuto le cure necessarie. La prognosi è stata stabilita a 30 giorni a causa delle gravi lesioni riportate durante l’incidente.

I Carabinieri, impegnati nelle indagini, hanno raccolto testimonianze e visionato attentamente i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nel locale e nelle zone circostanti, consentendo loro di identificare il presunto aggressore come il 21enne coinvolto nella lite.

L’arresto è stato effettuato poco dopo il reato, e il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, come disposto dalle autorità giudiziarie.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top