Cronaca

Due arresti a Pagliara per caccia illegale con armi non autorizzate

Carabinieri Cacciatori

Nel contesto dei servizi di controllo del territorio, mirati alla prevenzione e repressione dei reati nelle zone rurali, i Carabinieri della stazione di Mandanici, con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Sicilia, hanno effettuato due arresti in flagranza di reato. I due individui, un 54enne e un 58enne già noti alle forze dell’ordine, sono stati fermati mentre si dedicavano alla caccia in una zona rurale nel comune di Pagliara (ME).

Sottoposti a un controllo di polizia, i due cacciatori sono stati trovati in possesso di armi da sparo non autorizzate, un coltello vietato e oltre 250 cartucce dello stesso calibro delle armi in loro possesso. Inoltre, è emerso che il 58enne era soggetto a un divieto prefettizio di detenzione di armi, ancora in vigore. Il 54enne, invece, non possedeva i titoli autorizzativi necessari per la detenzione e il trasporto delle armi, né una licenza di caccia valida.

CanaleSicilia

Dopo le opportune verifiche, i Carabinieri hanno proceduto con gli arresti dei due individui, consegnandoli alle autorità giudiziarie competenti. Gli investigatori hanno sequestrato le armi e le munizioni, che saranno sottoposte a analisi tecnico-balistiche di laboratorio presso il R.I.S. di Messina.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top