Cronaca

Indagati 4 Consiglieri di Castelvetrano per falsità ideologica

Guardia di Finanza Trapani

Nel contesto politico di Castelvetrano, quattro consiglieri comunali sono stati oggetto di un’indagine condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani. L’indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Marsala e ha recentemente raggiunto una fase di conclusione, con l’emissione dell’avviso di conclusione delle indagini.

L’accusa che pende su questi quattro consiglieri è quella di aver commesso un presunto reato di falsità ideologica in atto pubblico. Tale reato sarebbe stato commesso con l’intenzione di garantirsi la conferma nella carica di consiglieri comunali dopo le elezioni del 2019. Secondo quanto emerso dalle indagini preliminari, i quattro indagati avrebbero dichiarato falsamente di non trovarsi in condizioni di incompatibilità e ineleggibilità per la carica, oltre a sostenere di non avere alcun debito pendente nei confronti del Comune di Castelvetrano.

CanaleSicilia

Tuttavia, le approfondite indagini svolte dagli investigatori hanno rivelato una situazione ben diversa da quanto dichiarato inizialmente. Contrariamente alle affermazioni dei consiglieri, è emerso che questi avevano dei debiti certi, liquidi ed esigibili nei confronti del Comune. Questi debiti erano il risultato di mancati pagamenti di tributi locali, una circostanza che è stata considerata cruciale nel contesto del dissesto finanziario dell’Ente territoriale.

Le conseguenze di queste irregolarità sulla mancata riscossione delle entrate tributarie nell’anno 2019 sono state gravi, poiché hanno contribuito in modo significativo al deterioramento delle finanze comunali.

L’indagine prosegue ora il suo corso, mentre i quattro consiglieri comunali indagati affrontano le implicazioni legali delle loro azioni. La giustizia dovrà stabilire se saranno ritenuti responsabili di falsità ideologica in atto pubblico e delle conseguenze che ne derivano.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top