Attualità

Massiccia protesta a Messina contro il Ponte sullo Stretto

Italia Nostra No Ponte Messina

Ieri, il 2 dicembre 2023, Messina è stata teatro di una notevole manifestazione contro il progetto del ponte sullo Stretto, che ha visto la partecipazione di circa diecimila persone provenienti da diverse regioni, inclusa la Sicilia e la Calabria. Questa dimostrazione di dissenso è stata la più grande dal lontano 2006. Tra i partecipanti, oltre alle associazioni culturali, ambientaliste e ai comitati civici, si sono uniti anche politici locali e nazionali, studenti e cittadini preoccupati.

Il progetto del ponte sullo Stretto, promosso dal Governo, viene presentato come una soluzione vantaggiosa per il Meridione d’Italia, ma la realtà è ben diversa. Questo colosso di cemento rappresenterebbe una minaccia per l’ambiente, causando danni irreversibili al paesaggio e alla biodiversità dello Stretto. Inoltre, la sua portata tecnica è senza precedenti, con una lunghezza di 3300 metri, ben al di là delle capacità di progetti simili in tutto il mondo.

CanaleSicilia

Italia Nostra No Ponte Messina

Tuttavia, il principale argomento contro il ponte sullo Stretto è che non risolverebbe i problemi strutturali del trasporto nel Meridione. Le strade e le autostrade sono in pessime condizioni, la rete ferroviaria è obsoleta e sottodimensionata, e i porti e gli aeroporti non soddisfano le esigenze delle imprese. Inoltre, la disoccupazione giovanile e femminile è ancora un grave problema nella regione.

Italia Nostra No Ponte Messina

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top