Sport

Iscrizioni aperte per il 55° Rally del Salento: un percorso per appassionati

Albertini Fappani Rally Salento

Il 55° Rally del Salento si avvicina, l’appuntamento irrinunciabile per gli appassionati di corse e territorio. La gara, che si svolgerà il 26 e 27 maggio, si propone come seconda prova del Campionato Italiano Rally Asfalto e promette di regalare due giornate di sfide con il cronometro su un percorso totale di 493 km, di cui 96 contraddistinguono i nove settori cronometrati considerati tra i più selettivi d’Italia.

L’interesse per la prestigiosa competizione pugliese è sempre molto forte e in questi giorni si stanno registrando numerose richieste di partecipazione. La gara avrà una logistica strutturata su due punti cardine: Piazza Mazzini a Lecce, che ospiterà le cerimonie di partenza e arrivo, e il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni Marina di Ugento, che sarà il cuore pulsante dell’evento, dando accoglienza al centro direzionale, al parco assistenza e ai riordinamenti.

CanaleSicilia

Il Rally del Salento tornerà ad attraversare, nelle fasi di trasferimento, moltissimi centri dell’entroterra e non solo, testimoniando il legame indissolubile con il territorio e con le amministrazioni locali e proponendosi come veicolo di promozione turistica per l’intera area esposta ai riflettori di una kermesse in grado di catturare l’attenzione di migliaia di appassionati sparsi in tutto il mondo.

L’edizione di quest’anno del Rally del Salento sarà più lunga rispetto alle ultime due e proporrà tre prove speciali che saranno sede d’esame per gli equipaggi che vorranno scrivere i loro nomi nell’albo d’oro della manifestazione: la “Santa Cesarea” di 10,55 km da ripetere due volte, la storica “Specchia” di 13,06 km e la “Torre Paduli” di 11,3 km. La manifestazione si concluderà con la spettacolare e attesa super prova speciale Pista Salentina di 2,64 km allestita lungo il tracciato dell’omonimo kartodromo ugentino.

Oltre alla validità per il CIRA, il 55° Rally del Salento proporrà nuove ed esaltanti sfide anche tra i protagonisti della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona e per alcuni trofei monomarca, come il Trofeo Michelin Italia, i Trofei Pirelli: Star Rally4 Asfalto e Accademia CRZ e l’R Italian Trophy.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top