Attualità

Inizia la sfida per il nuovo Rettore a Messina: elezioni in corso

Candidati Elezioni Università Messina

Le elezioni per il nuovo Rettore dell’Ateneo peloritano per il sessennio 2023/2029 hanno preso il via oggi alle 8:00 e si concluderanno alle 20:00. Tre candidati sono in lizza per questa importante carica accademica: il Prof. Giovanni Moschella, esperto di Istituzioni di Diritto pubblico; la Prof.ssa Giovanna Spatari, specializzata in Medicina del Lavoro e il Prof. Michele Limosani, docente di Politica economica.

L’elezione ha raggiunto il quorum di validità, fissato a 677 voti, con un totale di 717 voti espressi, compresi voti pieni e ponderati.

CanaleSicilia

Alle ore 12 di oggi, 1.258 aventi diritto hanno partecipato alle elezioni, suddividendosi nel seguente modo: 596 docenti, ricercatori TD, e dirigenti amministrativi; 74 ricercatori TD; 418 tra personale tecnico-amministrativo, lettori e collaboratori esperti linguistici; e 170 studenti, dottorandi, assegnisti e specializzandi.

Complessivamente, sono stati espressi 1258 voti, sia pieni che ponderati.

L’elettorato attivo per queste elezioni è composto da 874 professori di ruolo con diritto di voto pieno, 139 ricercatori a tempo indeterminato con voto pieno, 137 ricercatori a tempo determinato con voto ponderato al 30%, 6 dirigenti amministrativi con voto pieno, 930 membri del personale tecnico-amministrativo, lettori e collaboratori esperti linguistici con voto ponderato al 25%, e 15,536 studenti, dottorandi, assegnisti e specializzandi con voto ponderato al 30%.

Le operazioni di scrutinio avranno luogo a partire dalle 8:30 di domani, 24 novembre. Per essere eletto, uno dei candidati dovrà ottenere almeno 677 voti, considerando voti pieni e ponderati. In caso contrario, si procederà al secondo turno delle elezioni il 27 novembre.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top