Attualità

Prorogata a luglio la cardiochirurgia pediatrica di Taormina

Cardiologia Ospedale Taormina

Il centro di Cardiochirurgia pediatrica di Taormina garantirà il suo servizio fino al 31 luglio, in seguito alla richiesta avanzata dal governo regionale siciliano. Questa proroga è stata approvata dal ministero della Salute, in collaborazione con il ministero dell’Economia, mantenendo la convenzione tra l’Asp di Messina e l’ospedale pediatrico Bambin Gesù per l’estensione dell’attività del reparto presso l’ospedale San Vincenzo di Taormina.

La richiesta, presentata il 11 gennaio da Renato Schifani, presidente della Regione Siciliana, e dall’assessore alla Salute Giovanna Volo, è stata considerata essenziale per garantire un adeguato collegamento con la nuova Cardiochirurgia pediatrica del Civico di Palermo. Questo permetterà di assicurare il completo supporto ai pazienti cardiopatici pediatrici siciliani e la piena operatività della nuova struttura nella capitale siciliana.

CanaleSicilia

Schifani ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra il governo regionale e il ministero della Salute, affermando che i risultati positivi ottenuti sono nell’interesse dei cittadini siciliani. Ha anche evidenziato la necessità di trovare una soluzione definitiva entro sei mesi, nonostante le sfide imposte dal “decreto Balduzzi”. L’obiettivo primario rimane garantire una continuità nelle cure e nell’assistenza ai giovani pazienti affetti da patologie cardiologiche.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top