Attualità

inCucina – Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora

Vedi la rubrica completa inCucina

Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un piatto tipico della cucina italiana, che ha le sue origini nelle tradizioni contadine del Centro-Sud Italia. La versione siciliana di questo piatto è caratterizzata dall’uso di ingredienti locali, come le olive nere e i capperi, che conferiscono al piatto un sapore unico.

La storia del pollo alla cacciatora siciliano risale al periodo in cui la Sicilia era ancora sotto il dominio degli Arabi, che portarono con sé le loro spezie e le loro ricette. Successivamente, il piatto si è evoluto e si è arricchito con gli ingredienti locali, dando vita alla versione che conosciamo oggi.

CanaleSicilia

Ecco la ricetta per preparare il pollo alla cacciatora siciliano:

Ingredienti:

1 pollo intero (circa 1,5 kg)
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino rosso fresco
1/2 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 rametto di rosmarino fresco
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di semi di finocchio
2 cucchiai di capperi sotto sale
10-12 olive nere denocciolate
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulite il pollo, tagliatelo a pezzi e lasciatelo marinare per almeno un’ora in una ciotola con il vino rosso, l’aceto di vino bianco, il rosmarino, l’alloro, i semi di finocchio, sale e pepe.

Tritate la cipolla, l’aglio e il peperoncino e fateli soffriggere in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Aggiungete i pezzi di pollo alla padella, facendoli rosolare per qualche minuto da entrambi i lati.

Unite i capperi, le olive nere e un mestolo di acqua calda. Coprite la padella e lasciate cuocere il pollo a fuoco medio-basso per circa 30-40 minuti, finché la carne sarà morbida e la salsa densa e profumata.

CanaleSicilia

Servite il pollo alla cacciatora siciliano caldo, accompagnato da patate al forno o polenta.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top