Attualità

inCucina – Pasta alla norma

Pasta Alla Norma

Vedi la rubrica completa inCucina

Pasta alla norma

La pasta alla norma è uno dei piatti più famosi della cucina siciliana. La sua origine risale al XIX secolo e viene attribuita al celebre compositore Vincenzo Bellini, originario di Catania, che era solito gustare questo piatto nella sua città natale.

La storia narra che il nome “alla norma” sia stato dato al piatto in onore dell’opera teatrale “La Norma” dello stesso Bellini. Infatti, si dice che un critico d’arte che aveva gustato questo piatto in una trattoria di Catania, esclamò: “È una vera norma!” ovvero “È un’opera perfetta!”, in riferimento all’opera di Bellini.

CanaleSicilia

La ricetta originale prevede l’utilizzo di pochi ingredienti, ma di grande qualità. Gli ingredienti principali sono le melanzane, la ricotta salata, il pomodoro, il basilico e la pasta. Ecco la ricetta per 4 persone:

Ingredienti:

400 g di pasta (preferibilmente pennette o rigatoni)
4 melanzane
400 g di pomodori pelati
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino rosso (facoltativo)
Olio extra vergine di oliva
Sale q.b.
Pepe nero q.b.
150 g di ricotta salata grattugiata
Foglie di basilico fresco

Preparazione:

Tagliare le melanzane a cubetti e metterle in una ciotola con acqua e sale per 30 minuti.

Nel frattempo, in una padella, fare soffriggere l’aglio e il peperoncino in un po’ di olio.

Aggiungere i pomodori pelati e lasciar cuocere a fuoco medio per 10-15 minuti, aggiustando di sale e pepe.

Scolare le melanzane dall’acqua e asciugarle con carta assorbente.

CanaleSicilia

In un’altra padella, friggere le melanzane in abbondante olio caldo, finché non saranno dorate e croccanti.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con il sugo di pomodoro.

Aggiungere le melanzane fritte e mescolare bene.

Servire la pasta alla norma calda, guarnita con la ricotta salata grattugiata e le foglie di basilico fresco.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top