Sport

Il ritorno vincente di Tony Cairoli al Rallylegend

Tony Cairoli

Nella ventunesima edizione del Rallylegend, Tony Cairoli ha celebrato una vittoria di rilievo, segnando la sua seconda partecipazione in questo prestigioso evento automobilistico. Il pluricampione del mondo, nove volte vincitore del titolo, aveva già trionfato nel 2015, e questa volta ha replicato la sua impresa al volante di una potente Subaru Impreza Gruppo A, gestita con maestria dal team Best, sotto la guida di Carlo Boroli. La competizione si è svolta nelle pittoresche strade della Repubblica di San Marino e ha coinvolto tre giorni di intense prove speciali e trasferimenti.

Tony Cairoli, originario di Patti (ME), è stato navigato con precisione da Eleonora Mori, contribuendo alla sua vittoria straordinaria. Questa esperienza è stata un sogno diventato realtà per il pilota italiano, che ha dichiarato: “Partecipare a un rally è sempre una grandissima emozione, sono appassionatissimo di questa specialità, ormai non è più un segreto, e avere la possibilità di correre con quella che per me è una macchina da sogno è stato fantastico. Colin McRae era l’idolo di tutti gli appassionati e poter portare la sua vettura ancora una volta in gara è stata una grande emozione. La concorrenza era più agguerrita che mai e con Marcos Ligato, sei volte campione di rally argentino ce la siamo giocata fino all’ultima prova speciale. Siamo felicissimi di aver portato a casa la vittoria e speriamo di poter tornare anche il prossimo anno. Ringrazio tutti quelli che si sono adoperati per realizzare questo sogno, Magneti Marelli Checkstar che ci ha dato un supporto fondamentale e Carlo Boroli che con il team Best ci ha fornito una macchina davvero super.”

CanaleSicilia

Tony Cairoli Generica

In una gara caratterizzata da una concorrenza agguerrita, Tony Cairoli ha dimostrato ancora una volta la sua abilità e la sua determinazione nel mondo del rally. Il pilota italiano è riuscito a portare a casa la vittoria, dimostrando la sua padronanza della Subaru Impreza Gruppo A. La vittoria è stata il frutto di un duro lavoro e di un impegno incessante, supportato dal team Best e dal prezioso contributo di Carlo Boroli.

Questa vittoria è un ulteriore riconoscimento dell’eccezionale talento di Tony Cairoli nel motorsport e aggiunge un altro capitolo di successo alla sua già impressionante carriera. Gli appassionati di rally possono aspettarsi con impazienza la sua possibile partecipazione all’evento anche l’anno prossimo, quando avrà l’opportunità di difendere il suo titolo.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top