Attualità

Gioiosa Marea, scuola e sport possono essere un binomio vincente

Scuola Lembo Luscari Riccardo

La scuola e lo sport possono essere un binomio vincente per gli studenti. Lo dimostra l’alunno Lembo Luscari Riccardo, frequentante la classe 3^A della Scuola Secondaria di primo grado, plesso “Aragona”, dell’Istituto Comprensivo “Anna Rita Sidoti” di Gioiosa Marea, il quale è stato premiato dal responsabile del Centro Federale Territoriale di Messina – Capo d’Orlando, Prof. Ignazio Princiotta.

La ragione del premio risiede nel fatto che, già da due anni, Luscari Riccardo è tra gli atleti aventi una media scolastica tra le più alte dell’istituto. Il Prof. Princiotta, durante la premiazione, ha sottolineato l’importanza della simbiosi tra sport e scuola nella crescita dei ragazzi, non solo dal punto di vista tecnico-sportivo, ma nella sua globalità.

CanaleSicilia

Leon ZingalesIl dirigente scolastico Prof. Leon Zingales si è congratulato con l’alunno Lembo Luscari Riccardo per l’impegno profuso negli studi e per la tenacia dimostrata anche nello sport.

Inoltre, ha voluto ringraziare il CFT, nella persona del Prof. Princiotta, per aver stimolato, seguito e premiato gli atleti che dimostrano come una sana attività sportiva possa essere perfettamente coniugata con un lodevole risultato negli studi.

L’esperienza dell’Istituto Comprensivo “Anna Rita Sidoti” dimostra come lo sport possa essere un valore aggiunto alla formazione degli studenti, in quanto favorisce la crescita di abilità e competenze che possono essere utilizzate anche in ambito scolastico. Infatti, il binomio vincente tra scuola e sport consente agli studenti di sviluppare una maggiore disciplina, concentrazione, impegno e spirito di squadra, aspetti fondamentali per la crescita della personalità degli atleti.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top