Politica

Barriere architettoniche, assegnati 900mila euro in Sicilia

Disabili

Nell’ambito degli sforzi volti a migliorare l’accessibilità per le persone con disabilità nelle città siciliane, l’Assessorato Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali ha recentemente assegnato fondi significativi. L’iniziativa mira a rimuovere le barriere architettoniche presenti nelle abitazioni private, garantendo una maggiore mobilità e dignità a chi ne ha più bisogno.

L’importante investimento di 900 mila euro è stato ripartito tra i comuni dell’isola sulla base delle richieste pervenute al dipartimento. Questi fondi, una volta assegnati ai comuni, saranno destinati a chi ha presentato domanda per eliminare le barriere architettoniche nelle proprie abitazioni, un passo cruciale verso un ambiente più inclusivo.

CanaleSicilia

L’Assessore Nuccia Albano ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa, definendola “un atto di civiltà”. Ha aggiunto che il governo regionale ha garantito che tutte le richieste siano state soddisfatte, dimostrando un impegno concreto nei confronti delle persone con disabilità.

La mossa riflette l’attenzione del governo Schifani verso i cittadini più vulnerabili e rappresenta un passo avanti significativo nella promozione del benessere delle persone con disabilità, eliminando le barriere che ostacolano la loro qualità di vita.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top