Attualità

Visite gratuite nel Centro Hub Terapia del dolore del San Marco

Policlinico San Marco Catania

Domani e dopodomani, martedì 3 e mercoledì 4 ottobre, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G.Rodolico-San Marco” promuove una lodevole iniziativa per combattere il dolore cronico. Si offriranno visite e consulenze algologiche gratuite, condotte da medici specialisti dell’UOSD di Terapia del Dolore, presso il Centro HUB per la Sicilia orientale dell’ospedale San Marco, diretto dal dottor Salvatore Caramma.

Questi screening saranno eseguiti su prenotazione, attraverso l’invio di una email a terapiadeldolore@policlinico.unict.it o tramite il numero telefonico 095/4794490, operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Le visite si svolgeranno dalle ore 8 alle ore 14, negli ambulatori della Terapia del Dolore, situati nella “Main Street” dell’Edificio B dell’ospedale San Marco, in viale Carlo Azeglio Ciampi, a Librino.

CanaleSicilia

Questa iniziativa è parte della “XV EDIZIONE CENTO CITTA CONTRO IL DOLORE”, un progetto nazionale promosso dalla Fondazione ISAL–Ricerca sul Dolore, che quest’anno ha come tema “Dolore Cronico: le ombre della cura, i bisogni da garantire”.

Secondo gli ultimi dati del Consiglio dell’Unione Europea sulle malattie croniche e sul ruolo del dolore, in Europa, il dolore cronico colpisce tra il 16% e il 46% della popolazione, coinvolgendo circa 80 milioni di europei in forme da moderate a gravi.

In Italia, ogni anno, ben 13 milioni di individui soffrono di dolore cronico, affrontando diverse condizioni quali lombalgia, fibromialgia, endometriosi, dolore cronico post-chirurgico, osteoarticolare, neuropatia diabetica e nevralgia post-herpetica.

Le due giornate di visite gratuite si pongono l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione e la cura del dolore cronico, nonché di promuovere l’applicazione su scala nazionale della Legge 38/2010, una normativa che garantisce il diritto d’accesso ai centri specializzati per la cura del dolore. Inoltre, si mira a creare una rete di solidarietà scientifica e sociale che metta in comunicazione medici specializzati nella terapia del dolore cronico e i cittadini che ne soffrono.

Il dottor Caramma, responsabile del Centro HUB di Terapia del Dolore dell’Ospedale San Marco, sottolinea l’importanza di questa iniziativa, affermando che essa è cruciale per supportare i pazienti affetti da dolore cronico, agevolandone il riconoscimento, la prevenzione e soprattutto l’accesso alle terapie necessarie.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top