Cronaca

Tre anni di reclusione ad un 55enne di Ucria per maltrattamenti

Violenza sulle donne

Un 55enne residente a Ucria è stato condannato a tre anni di reclusione per maltrattamenti nei confronti di familiari e conviventi, con l’aggravante di aver commesso tali reati in presenza di figli minori. L’ordine di esecuzione per la carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, diretta dal dott. Angelo Vittorio Cavallo, dopo un procedimento penale scaturito da indagini condotte dai Carabinieri di Brolo e Ucria.

Il provvedimento restrittivo è stato il risultato di una denuncia presentata dall’ex convivente dell’uomo, che ha documentato una serie di episodi conflittuali verificatisi tra dicembre 2017 e marzo 2020. I Carabinieri della Stazione di Ucria hanno eseguito l’arresto presso l’abitazione del condannato e lo hanno condotto alla Casa Circondariale di Barcellona P.G., dove è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

CanaleSicilia

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top