Attualità

Restituite 18 aule al Verona Trento: una svolta attesa da 17 Anni

Verona Trento Messina

Dopo un lungo periodo di attesa, l’Istituto Verona Trento di Messina può finalmente vantare il ritorno di 18 aule nel suo plesso più antico, all’interno dell’edificio scolastico. Questo significativo evento è stato celebrato durante una festa scolastica, in cui la dirigente dell’istituto, la prof.ssa Simonetta Di Prima, ha sottolineato l’importanza storica di questo momento.

“Oggi siamo felici ed abbiamo festeggiato perché dopo 17 anni, nei quali il nostro istituto ha sofferto la precarietà degli spazi, non potendo utilizzare locali che appartenevano al Verona Trento, siamo rientrati in possesso di 18 aule site in due piani nel plesso più antico dell’edificio”, ha dichiarato Di Prima.

CanaleSicilia

L’importanza di questa restituzione risiede nella possibilità di potenziare ulteriormente l’offerta formativa dell’istituto, che negli ultimi anni ha visto un significativo aumento della popolazione studentesca, con circa 1600 alunni attualmente iscritti. Ciò ha portato alla formazione di una media di 13 prime classi ogni anno, sottolineando la preferenza degli studenti per l’offerta formativa offerta dall’Istituto Verona Trento.

L’istituto è noto per i suoi indirizzi di studio unici, tra cui Elettronica, Elettrotecnica, Automazione – Meccanica, Meccatronica ed Energia, Grafica e Comunicazione, Chimica e materiali, Costruzioni, Ambiente e Territorio, Informatica e Telecomunicazioni, che attrae studenti non solo nel territorio comunale, ma anche sulla costa Jonica e parte della Tirrenica. Questo istituto pluripremiato in Italia e all’estero è stato un vanto per la città di Messina.

La restituzione delle aule è stata possibile grazie alla collaborazione tra diversi attori, compreso il Comune e la Città metropolitana, che hanno lavorato per risolvere il problema di spazio che l’istituto aveva affrontato per anni.

In conclusione, il ritorno delle aule rappresenta un importante passo avanti per l’Istituto Verona Trento, che può ora guardare al futuro con la certezza di poter offrire percorsi didattici all’avanguardia e prestigiosi.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top