Cronaca

Rapina in abitazione a Castroreale: extracomunitario arrestato

Carabinieri Barcellona

I Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto hanno compiuto un arresto significativo in relazione a una rapina in abitazione avvenuta il 19 novembre a Castroreale. Il giorno successivo alla rapina, una coppia di Castroreale è stata vittima di un altro crimine simile.

Nella serata del 20 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato un cittadino extracomunitario di 51 anni a Vittoria (RG). L’uomo è stato accusato di rapina, lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia, tutti commessi con l’uso di armi.

CanaleSicilia

Dopo la rapina in abitazione, i Carabinieri hanno avviato approfondite indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, sotto la direzione del Procuratore Capo Giuseppe Verzera. Le indagini hanno portato all’emissione di un provvedimento di fermo nei confronti del sospettato, che è stato precedentemente legato a una delle vittime.

Il sospettato era fuggito nella zona del Ragusano dopo l’evento criminoso ma è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto. Il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Ragusa ha convalidato il fermo il 22 novembre, supportando appieno le risultanze investigative della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto.

A seguito dei maltrattamenti in famiglia subiti, la parte offesa è stata accompagnata in una località protetta.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top