Cronaca

Incidente Carmelo Masi a Capo d’Orlando, indagato l’autista del Tir

Carmelo Masi

Capo d’Orlando è stato teatro di un tragico incidente stradale in cui ha perso la vita Carmelo Masi, un imprenditore di 60 anni di Brolo. La sua compagna è rimasta gravemente ferita. L’incidente è avvenuto sulla Statale 113, quando l’Audi A1 della coppia è stata colpita da un rimorchio di un tir.

La vittima, Carmelo Masi, era il titolare di un’azienda che operava nel settore agricolo e zootecnico. Entrambi stavano viaggiando sulla Statale 113 nel territorio di Capo d’Orlando, ma il destino ha voluto che un tragico incidente cambiasse tutto.

CanaleSicilia

Incidente Carmelo Masi

Il violento impatto si è verificato vicino al viadotto Milio, quando il rimorchio del tir ha deviato dalla sua corsia e ha colpito l’Audi in senso opposto. Carmelo Masi è stato tragicamente ucciso nell’incidente, mentre la sua compagna, seduta al suo fianco, è stata trasportata d’urgenza in elisoccorso al Policlinico di Messina in condizioni gravissime, con la prognosi ancora incerta.

Le indagini sulla causa dell’incidente sono in corso, coordinate dalla Procura della Repubblica di Patti. Altri due veicoli sono stati coinvolti nell’incidente, ma fortunatamente i conducenti sono usciti illesi. Il conducente del Tir, un 39enne cittadino tunisino, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top