Politica

Polemiche su Ponte sullo Stretto: Calderone critico, Germanà risponde

Nino Germanà

Il deputato di Forza Italia, Tommaso Calderone, ha sollevato polemiche criticando l’utilizzo dei fondi per il Ponte sullo Stretto destinati alla Sicilia. La presidenza della Regione siciliana ha chiesto l’intervento del ministro Salvini per ripristinare tali risorse. In risposta, il senatore Nino Germanà, membro della Lega e vicepresidente del Gruppo Lega, ha espresso il suo stupore nei confronti delle affermazioni di Calderone, un collega di coalizione nel centrodestra.

Germanà ha dichiarato: “Quella di Tommaso Calderone è un’affermazione che ci stupisce. Una reazione del genere potremmo aspettarcela da certa sinistra, non certo da parlamentari di Forza Italia. L’auspicio è che Tajani prenda le distanze da tali dichiarazioni surreali.” Ha aggiunto che la critica sulla destinazione dei fondi al Ponte sullo Stretto è inappropriata, sottolineando che nessun euro dei fondi Pnrr, Sie, Fsc e altri piani complementari verrà perso.

CanaleSicilia

Il senatore ha enfatizzato che ciò si ottiene grazie a un posizionamento accurato dei progetti e che non vi sarà alcuno “scippo” ma piuttosto un “saldo” di risorse per le regioni Sicilia e Calabria. Ha anche elogiato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, per il suo impegno nella realizzazione del progetto, sottolineando l’importanza di questa infrastruttura per il Meridione.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top