Attualità

Mcl Patti in prima linea contro depotenziamento “Barone Romeo”

Movimento Cristiano Lavoratori Patti

Il Movimento cristiano lavoratori (Mcl) della provincia di Messina ha appoggiato fermamente una petizione promossa dal circolo di Patti, mirata a contrastare il possibile depotenziamento dell’ospedale “Barone Romeo”.

Placido Salvo, segretario del movimento a Patti, ha proposto l’istituzione di un reparto oncologico per migliorare le cure post-tumorali, evidenziando le difficoltà attuali dei pazienti oncologici nell’affrontare lunghi viaggi per la terapia. Il Mcl di Patti ha avviato una raccolta firme per migliorare i servizi ospedalieri, coinvolgendo anche altri sindaci del distretto. La carenza di personale medico e infermieristico presso l’ospedale è stata fortemente criticata, con evidenze di situazioni critiche in vari reparti come Pronto Soccorso, Anestesia e Rianimazione, e Radiologia.

CanaleSicilia

Ospedale Barone Romeo Patti

Il presidente Mcl provinciale, Fortunato Romano, ha sottolineato l’importanza di questa battaglia per la sanità provinciale e ha espresso l’auspicio che i nuovi direttori generali delle Asp siciliane possano intervenire prontamente per migliorare la situazione.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top