Cronaca

I Carabinieri di Trapani scoprono pallone “imbottito” di droga e cellulari

Pallone Imbottito Trapani

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Trapani hanno reso note le fotografie del pallone sequestrato durante l’operazione Alcatraz eseguita ieri, che ha portato all’esecuzione di 24 misure cautelari nei confronti di presunti responsabili di traffico di droga e associazione per delinquere.

Secondo quanto riferito dalle autorità, alcuni dei destinatari dei provvedimenti avrebbero modificato un pallone da calcio, svuotandolo della camera d’aria interna e riempiendolo completamente di cellulari, carica batterie e auricolari. I carabinieri sostengono che gli indagati si sarebbero preoccupati di ricucire perfettamente la parte tolta, utile a riempire il pallone.

CanaleSicilia

Una volta pronto, il pallone sarebbe stato lanciato all’interno dell’istituto penitenziario da uno degli indagati, come si evince dalle immagini riprese per le indagini. Si presume che l’intento fosse quello di introdurre illegalmente i dispositivi all’interno del carcere, probabilmente per facilitare comunicazioni illecite tra i detenuti.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top