Attualità

Emergenza sangue a Messina: Interventi sospesi a pazienti gruppo O

Donazione Sangue

L’Irccs Piemonte lancia un appello alle donazioni di sangue a causa dell’emergenza che sta colpendo la città di Messina, dove sono stati bloccati gl’interventi chirurgici programmati con gruppi O positivo e O negativo.

Secondo quanto riportato dall’istituto di ricovero e cura, le scorte di sangue dei servizi immunotrasfusionali sono notevolmente ridotte, pertanto occorre subito fronteggiare l’emergenza.

CanaleSicilia

La situazione, infatti, è così critica da aver portato alla sospensione degli interventi chirurgici per i pazienti con i gruppi sanguigni O positivo e O negativo, come confermato dal post pubblicato sui social dall’Irccs Piemonte.

“Ci è stata comunicata una grave carenza di sangue a livello regionale. In particolare a Messina sono stati bloccati gl’interventi chirurgici programmati con gruppi O positivo e O negativo – si legge nel post –. Si fa appello a chiunque abbia tra i 18 e 60 anni, per recarsi presso i centri Avis, quello di Messina è in via Ghibellina n. 150 o di contattare i centri trasfusionali del Policlinico e del Papardo per donare sangue”.

L’appello è rivolto a tutte le persone che hanno tra i 18 e i 60 anni e che sono in buone condizioni di salute. La donazione di sangue è un atto di grande solidarietà e può fare la differenza tra la vita e la morte per molte persone.

Per fare una donazione di sangue, è necessario recarsi presso i centri Avis o i centri trasfusionali del Policlinico e del Papardo di Messina. La donazione di sangue è un’operazione semplice e sicura, che non comporta alcun rischio per la salute del donatore.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top