Cronaca

Brolo: condannato a tre anni per maltrattamenti alla figlia minorenne

Violenza Minori

Un 49enne nativo di Brolo è stato condannato a tre anni di reclusione dal Tribunale di Patti, presieduto dalla giudice Eleonora Vona. L’uomo è stato riconosciuto colpevole di gravi maltrattamenti verso sua figlia minorenne nel 2018.

La piccola, all’età di soli 10 anni all’epoca dei fatti, ha subito una serie di violenze fisiche e psicologiche da parte del padre. Le accuse includono schiaffi, calci e persino il tentativo di soffocamento con un cuscino. L’uomo sembrava attribuire alla figlia la colpa della fine del suo matrimonio, motivo per cui si scagliava contro di lei.

CanaleSicilia

La denuncia è stata presentata dalla madre della bambina, che ha raccolto il coraggio di farlo dopo che sua figlia ha riferito di una brutale aggressione da parte del padre. Le prove mediche fornite dall’Azienda sanitaria provinciale hanno contribuito a sostenere le accuse.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top