Cronaca

Bimba di 6 mesi muore nella culla, indagati i genitori

Neonato

La Procura della città di Ragusa ha avviato un’indagine sulla scomparsa di una bambina di sei mesi avvenuta recentemente a Vittoria. In seguito a ciò, i genitori sono stati formalmente inseriti nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo. Gli investigatori stanno lavorando per ricostruire gli eventi che hanno portato a tale tragedia, esaminando anche le dichiarazioni fornite dai genitori della bambina. Le informazioni iniziali indicano che la bambina potrebbe essere morta nella sua culla, con l’ipotesi prevalente che suggerisce un possibile rigurgito come causa del decesso. Secondo le testimonianze dei genitori, entrambi di origine straniera, avrebbero notato che la loro figlia non respirava mentre era nella culla.

Il padre ha tentato di rianimarla, notando la presenza di latte che fuoriusciva da naso e bocca della piccola. Nonostante l’immediata chiamata al servizio di emergenza 118 e la rapida corsa verso l’ospedale, la bambina è purtroppo deceduta durante il tragitto. Va notato che alcuni mesi prima, la bambina era stata ammessa all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa a causa di complicazioni respiratorie e aveva trascorso diversi giorni in terapia intensiva. Gli investigatori stanno considerando la possibilità che il recente decesso possa essere correlato a una condizione medica preesistente.

CanaleSicilia

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top