Cronaca

Barbiere di Adrano evade per oltre 700mila euro

Guardia di Finanza Catania

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania ha concluso una verifica fiscale su un noto barbiere di Adrano. Quest’ultimo era sconosciuto al Fisco e aveva omesso di dichiarare circa 700.000,00 euro, parte dei quali utilizzati per beni mobili, immobili e polizze vita.

L’imprenditore ha investito circa 100.000,00 euro in un appartamento, un locale deposito, un terreno agricolo e vari veicoli, anziché versare le imposte dovute. Nonostante la cessazione della partita IVA nel 2017, la sua attività commerciale è continuata.

CanaleSicilia

L’indagine dei finanzieri della Compagnia di Paternò, basata su controlli economici del territorio, ha rivelato l’operatività “a nero” dell’impresa. Inoltre, il titolare avrebbe incassato circa 25.000,00 euro come indennità di disoccupazione agricola.

Al termine delle investigazioni, l’imprenditore è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria locale per diverse accuse, tra cui omessa dichiarazione dei redditi, autoriciclaggio, falsità ideologica in atto pubblico e truffa aggravata per erogazioni pubbliche.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top