Cronaca

Angela Bottari: una vita al servizio della Sinistra Italiana

Angela Bottari

È venuta a mancare Angela Bottari, figura di spicco della sinistra italiana per tre legislature. La sua dedizione per l’abolizione del delitto d’onore è stata un punto focale della sua vita. Bottari ha servito come deputata nel Partito Comunista Italiano dal 1976 al 1987 ed è deceduta ieri sera a Messina, all’età di 78 anni.

La carriera politica di Angela Bottari è stata notevole. È stata la prima relatrice della legge 442 del 1981 che ha condotto all’abolizione del delitto d’onore e del matrimonio riparatore. Il suo impegno politico ha preso il via nel 1975 quando è stata eletta consigliera comunale a Messina. In seguito, ha ricoperto il ruolo di Segretaria Regionale del PDS nel 1996 e di assessora comunale con responsabilità nel settore del Risanamento dal 2005 al 2007.

CanaleSicilia

Angela Bottari ha mantenuto viva la sua passione politica, condividendola con suo marito, Gioacchino Silvestro, anch’egli deputato regionale e dirigente di partito. Dopo un breve periodo con Articolo Uno, è ritornata al Partito Democratico e ha continuato ad essere attenta al presente e al futuro della sinistra fino alla sua scomparsa.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top