Cronaca

Tenta di vendere sui social una marmitta rubata, denunciato 19enne

Polizia di Stato

Un giovane di 19 anni, originario della provincia di Ragusa, è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Catania per il reato di ricettazione. La vicenda ha avuto inizio quando il silenziatore di una moto, dal valore di oltre mille euro, è stato rubato mentre era parcheggiata in via Fulci.

Dopo la denuncia del furto presentata da un giovane di 23 anni, le indagini sono state condotte dal Commissariato Borgo Ognina. La svolta si è verificata quando la vittima ha notato che la sua marmitta rubata era stata messa in vendita su un noto social network al prezzo di poche centinaia di euro. Questo ha portato alla simulazione di un potenziale acquirente da parte degli agenti del Commissariato.

CanaleSicilia

Il 19enne, ignaro della trappola, si è presentato all’appuntamento con il silenziatore rubato a bordo di uno scooter. Tuttavia, gli agenti hanno prontamente agito, bloccandolo e identificandolo. Ulteriori verifiche hanno confermato che la marmitta era effettivamente quella rubata in via Fulci, grazie alla corrispondenza nel numero seriale.

Il giovane è stato denunciato per il reato di ricettazione e dovrà rispondere delle sue azioni di fronte all’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top