Cronaca

Siracusa, aggredito dalla convivente finisce al pronto soccorso

Polizia di Stato

Nella tarda serata di ieri gli agenti delle Volanti di Siracusa sono intervenuti presso il reparto di pronto soccorso dell’ospedale Umberto I. Un uomo di 36 anni, il cui nome rimane anonimo, è stato condotto in ospedale a causa di una ferita al gomito del braccio destro, risultato di un episodio di violenza familiare.

La vittima, nel raccontare la sua esperienza, ha dichiarato di essere stato aggredito dalla convivente, una donna di 27 anni la cui identità resta tuttavia sconosciuta, utilizzando un coltello da cucina come arma. In risposta a questo atto di violenza domestica, le forze dell’ordine hanno immediatamente proceduto con l’arresto della donna responsabile. La 27enne è stata denunciata per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, mentre, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata allontanata dalla casa familiare.

CanaleSicilia

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top