Cronaca

Rissa per un commento: quattro giovani denunciati a Biancavilla

Carabinieri Catania

Nell’ambito dei loro compiti di sorveglianza territoriale, i Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno denunciato quattro giovani responsabili di una violenta rissa scoppiata nella serata precedente nel centro del paese. L’indagine ha permesso di identificare i coinvolti e di chiarire le cause dello scontro.

La scintilla che ha innescato la rissa è stata una battuta di troppo tra due diciassettenni, uno di origine straniera e l’altro suo coetaneo. Il commento riguardava il colore vivace di un cappello da baseball indossato da uno di loro mentre passeggiavano per la centrale via Vittorio Emanuele. La situazione è rapidamente sfociata in insulti e poi in una rissa fisica, coinvolgendo anche i rispettivi amici maggiorenni.

CanaleSicilia

I Carabinieri sono stati allertati dagli spettatori spaventati, ma al loro arrivo i contendenti erano già fuggiti. L’indagine è stata avviata per valutare le implicazioni di sicurezza, date le potenziali minacce per i passanti. Gli investigatori hanno analizzato le registrazioni delle telecamere nell’area e ascoltato le testimonianze dei presenti.

In meno di 48 ore, i Carabinieri hanno identificato tutti i coinvolti, che sono stati convocati in caserma. Le motivazioni alla base della rissa sono risultate banali. Tra i partecipanti, è emerso che c’era anche un 22enne straniero, già noto alle autorità locali per aver partecipato a una rissa nel novembre 2022. Quest’ultimo è stato denunciato non solo per la rissa attuale ma anche per la violazione di un divieto di frequentare locali di ristorazione, precedentemente imposto.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top