Politica

Proposta di legge di Forza Italia per la tutela dei donatori di sangue

Donazione Sangue

La donazione di sangue rappresenta un servizio indispensabile alla comunità, salvando ogni anno la vita di numerose persone affette da malattie croniche o coinvolte in incidenti. Al fine di garantire la salute dei donatori e riconoscere il valore sociale della donazione, il deputato regionale Riccardo Gennuso di Forza Italia ha presentato una proposta di legge.

La proposta prevede l’introduzione di controlli sanitari gratuiti e obbligatori per tutti i donatori e le donatrici, in aggiunta a quelli già previsti dalla legge. Inoltre, coloro che raggiungono il limite di età o che sono affetti da patologie potranno accedere a esami con esenzione totale.

CanaleSicilia

In particolare, il progetto di legge prevede l’esame annuale del TSH (ormone tiroideo) per tutti i donatori e le donatrici, e l’esame annuale del PSA (antigene prostatico specifico) per i donatori abituali di età superiore ai 45 anni.

Per coloro che cessano la loro attività di donazione per motivi di salute, la proposta prevede l’accesso gratuito per un massimo di due anni a tutte le prestazioni sanitarie connesse alla patologia che ha determinato l’inidoneità.

Infine, ai donatori e alle donatrici che non risultano più idonei per raggiungimento del limite di età, viene garantito l’accesso, una volta all’anno, a una completa routine di screening tramite un codice di esenzione T01, su richiesta del medico di base.

Gennuso sottolinea che i donatori di sangue sono cittadini che, con un autentico spirito di servizio, contribuiscono al corretto funzionamento del sistema sanitario e alla salvaguardia della vita. Senza di loro, molte persone sarebbero a rischio, e pertanto è giusto che la Regione riconosca il loro servizio alla comunità in modo tangibile.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top