Cronaca

Furto alla Coin di Messina: giovane tunisino arrestato in flagranza

Carabinieri Messina

Nel corso della scorsa settimana, le forze dell’ordine hanno proceduto all’arresto di un cittadino tunisino di 19 anni, già noto alle autorità, accusato di furto aggravato presso il punto vendita Coin a Messina. Il giovane è stato fermato in flagranza di reato mentre cercava di uscire dal negozio con una tuta di una rinomata marca, priva delle placche antitaccheggio.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno risposto a una segnalazione del personale di sicurezza antitaccheggio della Coin, intercettando il giovane prima che potesse sfuggire. La refurtiva è stata prontamente restituita al legittimo proprietario, mentre il sospettato è stato arrestato e trasferito alla Casa Circondariale di Messina Gazzi, in attesa di un processo per il reato commesso.

CanaleSicilia

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top