Attualità

Fuga ortopedici sanità pubblica: Asoto denuncia la situazione in Sicilia

Egidio Avarotti Asoto

Il presidente di Asoto, Egidio Avarotti, denuncia la “fuga degli ortopedici dalla sanità pubblica” in Sicilia. Questa preoccupante situazione ha portato alla nomina del nuovo consiglio direttivo dell’Associazione siciliana ortopedici e traumatologi ospedalieri, che rimarrà in carica fino al 2026.

Avarotti, anche direttore dell’unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia all’Arnas Garibaldi di Catania, ha sottolineato la crescente migrazione di ortopedici verso il settore privato a causa di organici ridotti, turni stressanti e contratti inadeguati. Tuttavia, l’Associazione rimane impegnata a sostenere l’ortopedia siciliana e a garantire una risposta pubblica di qualità per i pazienti.

CanaleSicilia

Il nuovo consiglio direttivo, che opererà dal 2024 al 2026, comprende Angelo Leonarda, Giuseppe Tulumello, Salvatore Caruso, Alfio Catalano, Nicola Galvano, Piermarco Messinese e Carlo Sugameli come membri principali. I probiviri sono Giorgio Assenza, Gianfranco Longo, Giovanni Pignatti e Roberto Sciortino, mentre i revisori dei conti sono Ferdinando Granata, Giovanni Restuccia e Giacomo Papotto.

Egidio Avarotti Asoto

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top