Cronaca

Estorsione a impresa di distribuzione: arrestato commerciante di Villabate

Carabinieri Palermo

Nella serata di ieri, a Villabate, si è registrata un’ulteriore svolta nell’inchiesta che ha portato all’arresto dei principali responsabili di un episodio estorsivo, costituenti la struttura principale della famiglia mafiosa di Villabate. I militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo, infatti, hanno dato esecuzione a un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di un noto commerciante villabatese, titolare di un negozio di abbigliamento.

Il provvedimento è stato disposto dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Palermo, il quale ha accolto la richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. Il commerciante è stato coinvolto nell’episodio estorsivo che ha visto la partecipazione di alcuni membri della famiglia mafiosa di Villabate, arrestati lo scorso 26 aprile nell’ambito dell’operazione “LUCE”.

CanaleSicilia

Le indagini hanno consentito di acquisire un quadro indiziario grave, idoneo ad evidenziare la condotta penalmente rilevante in ordine all’estorsione commessa in danno di un’importante impresa del settore della distribuzione merci. Tale estorsione si protraeva da anni attraverso il pagamento cadenzato in occasione delle festività principali.

Il provvedimento cautelare è stato disposto in relazione alla gravità del fatto, al periodo di reiterazione del reato e di inquinamento probatorio. Il commerciante, infatti, avrebbe partecipato in modo attivo all’estorsione, creando forti preoccupazioni per l’ordine pubblico.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top