Sport

CUS Catania vince 75-74 contro la Gold & Gold Messina

Gold & Gold

La Gold & Gold Messina cede di un punto in casa del CUS Catania, aprendo così il discorso sulla qualificazione. Domenica 23 aprile, al PalaMili, le due squadre si sfideranno nella “bella” per decidere chi passerà al turno successivo.

La partita è stata molto tirata, con le due formazioni che si sono sempre mantenute vicine, nonostante i 11 tiri da tre punti messi a segno dalla squadra di Catania. La Gold & Gold Messina ha sofferto per le condizioni fisiche di Mancasola e per l’assenza del contributo di Linde, Maddaloni e Tartamella.

CanaleSicilia

La partita è stata caratterizzata da un grande equilibrio, con il massimo vantaggio di 8 punti. Il primo periodo è stato equilibrato, ma nel secondo tempo la Gold & Gold Messina è riuscita a rimontare lo svantaggio grazie alle ottime prestazioni di Zivkovic, Scimone e Di Dio.

Nel terzo periodo, Catania ha reagito e, grazie a un break di 7-0, è riuscita a chiudere in vantaggio sul 63-56. L’ultimo quarto è stato da brivido, con la Basket School che è riuscita a rimontare e a portarsi in vantaggio, ma la squadra di Catania non si è arresa e ha chiuso la partita per 75-74.

Per la Gold & Gold Messina è stata la prima sconfitta della storia contro gli etnei e il primo passo falso esterno dal ritorno di Pippo Sidoti. Nonostante i 26 punti di Zivkovic, la doppia doppia di Di Dio e i 17 di Scimone, la squadra non è riuscita a vincere la partita.

Domenica, al PalaMili, si disputerà la terza e decisiva partita per la qualificazione. La Gold & Gold Messina non potrà sbagliare se vuole continuare il cammino nel campionato.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top