Cronaca

Tentata truffa diamanti ad un anziano di Monreale, due denunciati

Carabinieri Monreale

I Carabinieri della Stazione di Monreale hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo due cittadini palermitani di sessant’anni, sospettati di tentata truffa aggravata ai danni di un pensionato settantasettenne di Monreale.

I due individui, precedentemente coinvolti in attività illecite simili, hanno ingannato la loro vittima convincendola che potesse concludere un vantaggioso affare per l’acquisto di diamanti tramite un intermediario fittizio di nazionalità francese esperto in gioielli.
Una volta guadagnata la fiducia del pensionato, hanno persuaso quest’ultimo a prelevare tutto il denaro contante di cui disponeva per completare l’affare supposto.

CanaleSicilia

L’anziano, per recuperare la somma necessaria, si è diretto all’ufficio postale locale, situato vicino alla Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Monreale, posizionata strategicamente per aumentare la sicurezza dei clienti delle Poste.
È stato proprio lì che il pensionato ha fatto visita al Presidente della Sezione, che era presente in quel momento, condividendo i dettagli dell’affare con i due sedicenti esperti di gioielli che aveva incontrato poco prima.

Un ex-Carabiniere in congedo ha immediatamente sospettato della truffa in corso ai danni del suo interlocutore e ha allertato tempestivamente i militari della Stazione di Monreale, fornendo preziose informazioni sull’appuntamento imminente per la consegna del denaro e indicando il bersaglio esatto.

Grazie alle informazioni ricevute, i Carabinieri hanno identificato gli indagati prima che potessero riscuotere il denaro dalla loro vittima e li hanno trovati in possesso di un anello con pietre e un certificato di garanzia per diamanti, verosimilmente contraffatti.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top