Politica

Schifani: «Nuovi assunti segnano il futuro della Regione»

Schifani Neo Assunti

Il presidente della Regione, Renato Schifani, ha presenziato alla firma degli ultimi contratti di lavoro a tempo indeterminato per il 2023. Questi nuovi assunti rappresentano un importante passo avanti nell’arricchimento dell’organico regionale.

Schifani ha sottolineato che la stagione dei concorsi non si esaurisce oggi, ma continua con la ricerca di giovani talenti e competenze tecniche. Questo impegno è reso possibile grazie alla revisione dell’accordo con lo Stato. L’obiettivo è colmare le lacune negli uffici regionali, garantire un ricambio generazionale e migliorare l’efficienza amministrativa.

CanaleSicilia

Oggi sono stati convocati 76 dei 511 neo assunti, tra cui i vincitori di ricorsi e professionisti dei Beni culturali e dell’Agenzia di coesione. Saranno assegnati a diversi uffici, principalmente a Palermo, a partire dal 2 gennaio.

L’assessore Andrea Messina ha sottolineato l’importanza di questi nuovi assunti, che contribuiranno a rafforzare gli ambiti lavorativi rimasti scoperti a causa dei pensionamenti e del blocco delle assunzioni.

Carmen Madonia, dirigente generale del dipartimento Funzione pubblica, ha ribadito l’importanza di lavorare in trasparenza e nell’interesse pubblico per migliorare i processi lavorativi.

I restanti vincitori destinati ai Centri per l’impiego firmeranno i contratti a partire dal primo febbraio, con le sedi di assegnazione già pubblicate sul portale.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top