Politica

Schifani: dialogo con l’Aiop per fronteggiare la carenza medica

Renato Schifani

Entro il 31 gennaio, saranno nominati i direttori generali della sanità in Sicilia, in ottemperanza a normative vigenti. La proroga dei commissari è stata necessaria in attesa dei nomi dei direttori sanitari e amministrativi, ora completati. Il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, durante un intervento al convegno sulla sanità, ha annunciato queste nomine e un possibile accordo con l’Aiop per coinvolgere la sanità privata nell’aiutare il sistema pubblico a fronteggiare la carenza di personale.

Schifani ha sottolineato che la carenza di medici è un problema strutturale ereditato, non imputabile a figure politiche passate o presenti. La cattiva gestione del numero di accessi ai corsi di medicina in passato ha contribuito a questa carenza. Schifani ha anche evidenziato il rischio derivante dalla mancanza di primari in alcuni reparti, la mancata apertura di concorsi da parte dei manager e il ricorso dei medici al settore privato.

CanaleSicilia

Il presidente ha anticipato un possibile dialogo con l’Aiop, auspicando una collaborazione tra settori pubblico e privato per affrontare la situazione. Schifani ha sottolineato la necessità di definire regole chiare in un libero mercato, in modo che entrambe le parti possano beneficiare e sostenersi reciprocamente in un momento di crisi e carenza di personale medico.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top