Cronaca

Operazione antidroga a Messina: arrestato corriere con 1 kg di droga

Guardia di Finanza Messina

Le Fiamme Gialle del Gruppo di Messina hanno portato avanti la loro lotta contro il narcotraffico con un altro importante sequestro di droga agli imbarcaderi. Durante i controlli di routine su passeggeri e veicoli transitanti sullo Stretto, è stata fermata un’autovettura condotta da un siciliano che tornava nella sua città natale dopo un rapporto lavorativo a Bologna.

Ciò che ha destato sospetti è stato il fatto che il conducente viaggiava su un’auto a noleggio e non aveva bagagli con sé. Il cane antidroga Ghimly ha segnalato il veicolo, spingendo i militari a effettuare un controllo approfondito. Nel vano bagagli dell’auto, hanno scoperto due involucri sottovuoto, camuffati con fondi di caffè per ingannare il fiuto del cane.

CanaleSicilia

Le analisi successive hanno rivelato che in uno degli involucri c’erano oltre 700 grammi di cocaina, mentre nell’altro 200 grammi di eroina. La pericolosità di queste sostanze è stata confermata dalle analisi chimiche, che hanno evidenziato l’adulterazione della cocaina con un farmaco pericoloso e la presenza di una molecola derivata dall’oppio nell’eroina, rendendole estremamente pericolose per la salute.

L’indagato, che aveva precedenti penali per reati legati agli stupefacenti nella zona di Piacenza, è stato arrestato e ora è detenuto presso la casa circondariale di Gazzi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Messina.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top