Cronaca

Operaio edile muore cadendo da un’impalcatura a San Fratello

Carabinieri San Fratello

In una mattinata di lavoro come tante altre, un’impalcatura è diventata il palcoscenico di una tragedia. Lorenzo Petrolo, un operaio edile di 56 anni, ha perso la vita mentre stava eseguendo dei lavori all’interno di un cantiere in contrada Pulezzo, nel centro nebroideo di San Fratello. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che l’uomo sia caduto dal tetto dell’abitazione in cui stava lavorando, provocandogli gravi traumi.

Immediatamente sono stati allertati i sanitari del 118, che sono arrivati tempestivamente sul posto e hanno deciso di richiedere l’elisoccorso per trasportare l’uomo in ospedale. Purtroppo, poco prima dell’arrivo dell’elicottero, l’operaio ha perso conoscenza e, nonostante i tentativi dei sanitari di rianimarlo, è spirato sul posto.

CanaleSicilia

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i Carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, insieme alla Polizia locale, per avviare le indagini e chiarire le dinamiche del tragico evento.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top