Politica

Leanza, condanna e cordoglio per la morte del cane Aron

Cane Aron Bruciato

Atto di crudeltà a Palermo per la morte del cane Aron. Il suo proprietario, in un gesto disumano, lo ha legato a un palo e gli ha dato fuoco in una piazza del centro della città. Questo atto barbaro ha suscitato una forte condanna da parte di tutti, mettendo in evidenza la necessità di una maggiore protezione degli animali.

“Il mio profondo cordoglio va a Aron e a tutte le persone che hanno cercato di salvarlo,” ha dichiarato Calogero Leanza (PD). “Questo gesto meschino ha indignato l’intera società civile, e è fondamentale che il responsabile venga perseguito con la massima severità dalla giustizia.”

CanaleSicilia

Calogero Leanza

La LAV, che si era presa cura di Aron e aveva ottenuto l’affido del cane, è profondamente addolorata per questa tragica perdita. Numerose associazioni e individui si sono mobilitati per cercare di salvare Aron e denunciare il suo terribile destino.

Questo caso ha messo in luce la necessità di una riflessione profonda sul trattamento degli animali. Leanza si impegna a sostenere qualsiasi iniziativa legislativa e amministrativa che miri a prevenire il maltrattamento e l’abbandono degli animali, a rafforzare le sanzioni per chi li aggredisce e uccide, e a promuovere una cultura di responsabilità nella convivenza tra uomini e animali.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top