Attualità

Inaugurato a Messina il Consorzio M.H.I.H. per l’innovazione sanitaria

Medico

Presentato il Consorzio Mediterranean Health Innovation Hub (M.H.I.H.) a Messina durante il retreat CNR-IRIB. L’obiettivo è creare un ecosistema innovativo nel campo della salute e della biomedicina, generando opportunità per i giovani.

Durante il retreat CNR-IRIB di Messina, è stato presentato il Consorzio Mediterranean Health Innovation Hub (M.H.I.H.). Questo consorzio rappresenta un ponte connettivo tra conoscenze e saperi, situato nel cuore del Mediterraneo, con sede principale a Messina. L’obiettivo del consorzio è generare impatto a livello nazionale, creando un ecosistema innovativo nel campo della salute e della biomedicina.

CanaleSicilia

Il professor Marco Ferlazzo, presidente del Consorzio M.H.I.H. e dell’Istituto Clinico Polispecialistico C.O.T. Cure Ortopediche Traumatologiche S.p.A., ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa per creare nuove opportunità formative e lavorative per i giovani e favorire l’apertura verso l’esterno. Durante il retreat, oltre 100 ricercatori provenienti da diverse parti d’Italia hanno partecipato a discussioni sui principali temi della ricerca biomedica.

Nel contesto delle festività per il centenario del CNR, la mostra “Racconti e Ritratti di Medicina e Malattia” al Mu.Me è stata molto apprezzata. Inoltre, l’innovativo “Coffee talk – arte e neuroscienze” ha offerto agli spettatori nuove prospettive sull’arte e sul funzionamento del cervello umano in modo semplice e accessibile.

Il Consorzio Mediterranean Health Innovation Hub rappresenta una scommessa sul futuro, puntando a generare impatto non solo nel territorio messinese, ma sull’intero territorio nazionale. L’obiettivo è creare un ambiente favorevole all’innovazione e alla collaborazione, promuovendo lo sviluppo e l’avanzamento delle conoscenze nel campo della salute e della biomedicina.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top

AdBlock Rilevato !!

Disattiva AdBlock per poter vedere i contenuti.

CanaleSicilia da oltre 10 anni ti porta video e notizie GRATIS. Per continuare a leggerci nel migliore dei modi, ti chiediamo di disabilitare il tuo AdBlock (blocco della pubblicità). GRAZIE.