Attualità

Il Gran Concerto di Capodanno al Teatro Greco di Tindari

Concerto Tindari

Nel Teatro Greco di Tindari, un trionfo di luce e musica ha accolto il Capodanno 2024, segnando una pagina senza precedenti nella storia culturale della Sicilia. Il Coro Lirico Siciliano ha offerto un recital lirico sinfonico straordinario, celebrando l’amore e l’eternità in un ambiente millenario.

Le isole Eolie hanno fatto da sfondo, con temperature miti che hanno unito l’energia del mito all’arte lirica dell’Orchestra Sinfonica. Estratti da opere celebri come “La Traviata,” “Cavalleria Rusticana,” e “Carmen” hanno incantato il pubblico.

CanaleSicilia

Il soprano Maria Francesca Mazzara, il tenore Federico Parisi e Alberto Munafò Siragusa hanno ricevuto ovazioni per le loro interpretazioni. La direzione appassionata di Filippo Arlia ha guidato l’Orchestra Filarmonica della Calabria in un viaggio attraverso i grandi compositori italiani.

Il Festival Lirico dei Teatri di Pietra ha omaggiato il centenario di Giacomo Puccini, anticipando l’incompiuta “Turandot” nell’agosto 2024. Il direttore artistico, Francesco Costa, ha reso omaggio al giornalista Giuseppe Fava, vittima di mafia, in occasione del suo quarantennale.

Il repertorio ha abbracciato anche i classici valzer di Johann Strauss, portando un tocco “viennese” all’evento.

Questo inizio d’anno è stato allietato attraverso il linguaggio universale della musica e della cultura, grazie al Coro Lirico Siciliano, un ambasciatore d’eccellenza della terra siciliana.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top