Cronaca

43enne denunciato per smaltimento illecito di liquidi da frantoio

Carabinieri - Generica

Recentemente, un uomo di 43 anni è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Malvagna. L’accusa è di smaltimento illecito di acque reflue, un atto commesso in un’area rurale nel comune di Moio Alcantara. I Carabinieri, impegnati in attività di prevenzione e repressione dell’inquinamento ambientale legato alla molitura delle olive, hanno scoperto l’uomo mentre versava illegalmente acque reflue, prodotte dal suo frantoio oleario, su un terreno di sua proprietà.

I militari hanno immediatamente fermato l’azione illecita e sequestrato l’autobotte contenente il liquido residuo, nonché l’area usata per lo sversamento illegale. Il 43enne, denunciato in stato di libertà, dovrà ora affrontare le accuse relative a questa condotta illecita.

CanaleSicilia

Questa operazione sottolinea l’impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Messina nella tutela dell’ambiente. La lotta contro gli illeciti ambientali è essenziale, considerando le gravi conseguenze che tali attività possono avere sul territorio.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top