Attualità

Sperimentazione della terapia celiachia senza Dieta Gluten-Free

Gluten Free

Il Centro Regionale di Riferimento per la Celiachia, presso l’Unità Operativa di Gastroenterologia Pediatrica e Fibrosi Cistica dell’AOU “G. Martino” di Messina, sta conducendo una promettente sperimentazione per i pazienti celiaci. La ricerca, guidata dal Prof. Claudio Romano, ha l’obiettivo di sviluppare una terapia alternativa alla dieta senza glutine.

La sperimentazione prevede l’uso di un farmaco che inibisce la transglutaminasi intestinale, impedendo al glutine di danneggiare l’intestino. Pazienti celiaci adulti volontari partecipano al progetto e assumono glutine in dosi variabili insieme all’inibitore.

CanaleSicilia

Claudio Romano

Il Prof. Romano afferma: “Durante la sperimentazione, valuteremo la risposta clinica e monitoreremo eventuali danni alla mucosa intestinale. I risultati preliminari sono incoraggianti e promettono un’alternativa alla dieta senza glutine”.

Questo studio coinvolge i principali centri europei per la celiachia, con il Centro Regionale dell’AOU “G. Martino” come una delle poche realtà italiane coinvolte. Tuttavia, il Prof. Romano sottolinea che, nonostante le prospettive positive, la dieta senza glutine rimane ancora l’unica terapia essenziale per la celiachia.

In Italia, nel 2021, si contano 241.729 celiaci, con una predominanza del 70% nella popolazione femminile. Il Centro Regionale dell’AOU “G. Martino” gestisce oltre 3000 pazienti celiaci, confermando la crescente incidenza della malattia nel paese.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top