Cronaca

Operazione antidroga a Carini: 7 indagati per spaccio

Carabinieri Isola Femmine Palermo

Carabinieri di Carini contro lo spaccio: sette indagati coinvolti nell’operazione.

Nelle prime ore di oggi, la Compagnia Carabinieri di Carini ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, su richiesta della Procura locale. Sette indagati sono stati coinvolti nell’operazione, di cui tre sono stati sottoposti a misure cautelari: uno agli arresti domiciliari e due all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e di dimora. I reati contestati sono lo spaccio e la detenzione illecita di sostanze stupefacenti in concorso. Inoltre, sono state eseguite perquisizioni domiciliari a carico di altri quattro soggetti indagati, ma non sottoposti a misura cautelare.

CanaleSicilia

L’indagine è stata avviata nel dicembre 2020 a seguito di informazioni acquisite dalla Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine riguardanti un’intensa attività di spaccio nel centro urbano. Durante le indagini, è emersa una costante vendita al dettaglio di cocaina e hashish a numerosi acquirenti.

L’operazione ha portato all’arresto in flagranza di reato di due persone e alla denuncia in stato di libertà di una terza, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati sequestrati 70 grammi di cocaina e la somma di 3.195 euro. È emersa inoltre un’attività continuativa e strutturata di spaccio condotta dagli indagati a Isola delle Femmine e Capaci. Dopo essersi riforniti di droga nel quartiere “Zen” di Palermo, gli indagati operavano in modo itinerante a bordo delle proprie auto o concordavano punti d’incontro con gli acquirenti.

© Riproduzione riservata.

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top